Ecco perché gli eventi sull’innovazione dovrebbero avere un filo conduttore e non essere mine vaganti sul territorio!

Perché azzerare la distanza di 400 chilometri, vuol dire creare un ponte unico per l’innovazione. Perché lavorare insieme significa vincere insieme, e questo no, non è un semplice motto, ma è quello che sta accadendo in un piccolo universo dell’innovazione che da Maratea si affaccia a braccio teso sulla Capitale. Perché è dalla collaborazione e non dalla competizione che si ottengono i risultati migliori, correndo insieme nella stessa direzione.

Ed è così che nasce la collaborazione tra Heroes meet in Maratea e Blast. È da queste premesse che nasce la volontà di unire i pezzi di un puzzle che sta diventando ogni giorno più complesso e più ricco. Noi di Heroes ci crediamo fortemente.

Negli ultimi anni si è assistito, in effetti, ad una esplosione di eventi sull’innovazione. Da nord a sud, da weekend full immersion a giornate di workshop, festival, meeting, summit e occasioni di networking. Quando noi di Heroes abbiamo incontrato i founder di Blast ci è sembrato da subito logico e naturale creare una connessione tra due eventi che sostengono e incentivano la rivoluzione digitale e l’innovazione in tutte le sue mille sfaccettature. A chi ci chiede se siamo competitor rispondiamo che alla frammentazione e alla gara per accaparrarsi l’ospite e lo speaker migliore preferiamo creare una rete, un percorso, una coerente continuazione per gli innovatori. Insieme potremo fare dell'Italia uno degli HUB dell'innovazione Digitale mondiale, essere veicolo di interessi internazionali e nazionali, senza doppi fini, senza filtri, senza limiti.

Il primo appuntamento di questo percorso è con Blast, dal 10 al 12 maggio, a Roma, la città degli eventi per antonomasia. “Stiamo vivendo una nuova rivoluzione industriale, la rivoluzione digitale, stiamo scoprendo un nuovo mercato lo stiamo vedendo nascere e non riusciamo ad immaginare oggi dove sarà tra 5 anni – ci raccontano i founder di Blast - In Europa contiamo, escludendo l'Italia, oltre 53.000 Tech Conference, dai piccoli meeting ad almeno 30 Big Events che stanno cambiando e contribuendo a far crescere l'ecosistema dell'innovazione digitale e delle sue startups, vertiginosamente e incredibilmente. BLAST è nato da questo mindset, da questa consapevolezza. Dai tanti incontri avuti con i player europei ciò che ci è stato trasmesso è che l'Italia, in questo processo, è un mistero, un pezzo vuoto nella mappa dell'innovazione ed è ora di aprire le porte all'ecosistema. BLAST vuole rappresentare una di queste porte, ma non l'unica.


Heroes meet in Maratea è infatti un’altra di queste porte. Dal 21 al 23 settembre Maratea vuole essere questo: il punto di incontro degli eroi, degli Ulisse della nuova era. Di chi, impegnato con tutte le forze a cercare il proprio posto nel mondo, un giorno si è ritrovato ad averne costruito uno a sua misura: il laboratorio ideale per la ricerca di un futuro migliore fatto di equilibrio tra natura e tecnica, innovazione e tradizione, progettazione e visione.

Ed è per questo che abbracciamo lo spirito di Blast e insieme abbiamo deciso di coinvolgere anche te. Che tu sia una Startups, un programma di accelerazione, un'associazione, un'istituzione, un'azienda, un'Investor tutti siete invitati a partecipare, nessuna rivoluzione si vince da soli. Abbiamo pronta o siamo pronti a trovare un posto e una soluzione per tutti, anche per chi non sa ancora come contribuire, ma crede nell'innovazione digitale.